domenica 4 settembre 2016

LA MIA FRANCIGENA

Quando ho detto al mio amico Don Domenico "...vado a Roma in bicicletta", lui ha risposto immediatamente "ah ! ... devi documentare il tuo viaggio, ora ti faccio il timbro" e così ha impresso il primo timbro della parrocchia di Bagnella sulle mie credenziali di pellegrino.

domenica 3 luglio 2016

ASSIETTA 2016

Meteo perfetto, sole pieno e cielo terso.

mercoledì 29 giugno 2016

CRONOSCALATA “SOTTO LE STELLE” OIRA – LAGHETTI DI NONIO

Grande serata di sport quella di mercoledì 29 giugno a Nonio. Ben 60 atleti hanno sfidato la salita più dura del Cusio, quella che porta dal pontile lacustre di Oira fino ai laghetti dei pescatori di Nonio.

martedì 21 giugno 2016

SOLSTIZIO A TRONTANO

Questa mattina abbiamo provato il percorso della gara prevista per domenica a Trontano.

mercoledì 25 maggio 2016

sabato 7 maggio 2016

360° MINUTI NEL TICINO - Golasecca (VA)

Sono sul divano che mi lecco le ferite. La 6 ore di Golasecca è stata veramente dura ma se ripenso a tutto quello che è successo è stato bellissimo.

domenica 7 febbraio 2016

AUZATE (NO) Ciclocross Palzola

Ivano, Claudio, Jacopo, Biagio.
Questi sono i 4 eroi della Iride che hanno portato a termine una missione impossibile.

sabato 30 gennaio 2016

Conturbia (NO) Coppa d’Inverno Ciclocross (Csain)

Bellissimo sabato di sport a Conturbia. Il team Agrate Conturbia ha messo in piedi un’evento coi fiocchi. Prova valida sia per la Coppa d’Inverno che per il titolo di Campionato Italiano Csain.

sabato 16 gennaio 2016

Miasino (NO) Ciclocross Csain

L’unico rammarico è stato che mancavano i nostri tre giovani alfieri più forti: Jacopo, Biagio e Samuele. Due Debuttanti già affermati ed un Primavera molto promettente.
Biagio stoppato da una tosse terribile che non le ha dato pace per tutta la notte con conseguente assunzione di antibiotico (male di stagione), Jacopo a riposo in attesa della gara di domani a Dalmine (Campionato Europeo Ciclocross) e Samuele anch’esso a riposo in attesa della gara di atletica leggera di domani ad Aosta.
Per il resto è stato un sabato pomeriggio da segnare sul calendario.

lunedì 28 dicembre 2015

Borgo d’Ale (VC) e Vigliano (BI) Un tranquillo weekend di fatica Sabato 26 e Domenica 27 dicembre 2015

Stamattina sono tutto rotto e devo pure andare in ufficio. Sono appena uscito da un tranquillo weekend di paura … cioè di fatica ! Era da tanto tempo (anni) che non facevo due gare in due giorni di fila e devo dire che è stata dura. Va bene che dovevo smaltire il pranzo di Natale ma forse ho smaltito anche le riserve.

domenica 20 dicembre 2015

Gravellona Lomellina (PV)

Location da favola, meteo perfetto, questo Natale “primaverile” senza freddo e fango ci lascia solo la fatica delle tre mitiche F del ciclocross e ci permette di nemmeno lavare la bici a fine gara.
Devo complimentarmi con Alberto Filippini “Novara che pedala” che ha messo in piedi un evento di tutto rispetto.

sabato 5 dicembre 2015

Monvalle (VA)

Sono andato pensando che fosse una gara Csain visto che era nel calendario della Coppa d’Inverno di Ciclocross targata appunto Csain ed invece mi sono trovato mio malgrado dentro ad una gara dell’Acsi Varese, cioè i diretti rivali dell’amato Master Palzola.

sabato 28 novembre 2015

Tornaco (NO)

Location azzeccata, percorso bello, molto veloce anche se un po’ corto (si poteva allungare ancora di mezzo km). Ristoro praticamente nullo, i crostini con il Palzola (SOLO quelli!) sono arrivati molto tardi, del the caldo nemmeno l’ombra e non c’era nemmeno l’acqua da bere.

domenica 15 novembre 2015

Omegna – Stresa (1° traversata completa del Mottarone a piedi)

Partenza 9:45 da casa a piedi con zainetto. Scelgo la via del Mastrolino (quella classica delle catene) perché è la più veloce a parte la verticale dei Pumit che è meglio lasciar perdere quando si hanno progetti ambiziosi di lunga percorrenza.

sabato 19 settembre 2015

MIASINO allenamento con i bimbi

Bellissimo allenamento con i ragazzi più piccoli Iride + BiLake.

giovedì 6 agosto 2015

Trofeo degli Sportivi di Briga

Sfrecciano i ciclisti, sfrecciano nelle loro maglie multicolori.
Dilettanti ancora sconosciuti si ritagliano un futuro nel ciclismo che conta.

venerdì 31 luglio 2015

MASSIOLA - ALPE PERO

Sopraluogo della salita (agibile!) e allenamento con Biagio e Jacopo

La salita è lunga 4 km esatti ed è interamente sterrata su strada larga in terra battuta in buono stato (a parte rari tratti) completamente ciclabile.

domenica 19 luglio 2015

Varallo – Bielmonte – Mera - Varallo Sabato 18 e Domenica 19 luglio 2015

Una cavalcata in mountain bike di 100 km giusti giusti.
Erano anni che mi stuzzicava questo percorso ma mi sembrava troppo duro da fare a livello escursionistico in un solo giorno così abbiamo deciso di spezzarlo in due tappe con pernottamento in quota.

mercoledì 1 luglio 2015

sabato 30 maggio 2015

Colle delle Finestre

Il Colle delle Finestre quando passa il Giro d’Italia è l’apoteosi dello spettacolo della lotta tra l’uomo e la natura.
Tutte e tre le volte che questo è avvenuto nella storia del ciclismo io ho avuto la fortuna di esserci sempre, nel 2005, nel 2011 ed ora, nel 2015.

sabato 23 maggio 2015

Cellio (VC)

Voi sapete che quando c’è da complimentarsi con i ragazzi del Velo Club Valsesia per le buone organizzazioni degli eventi realizzati come nel caso del Ciclocross di Bettole del 18 gennaio di quest’anno, sono il primo a esprimere il mio giudizio positivo.
Questa volta invece non posso esimermi dall’esprimere il mio disappunto per quello che ho trovato sabato 23 maggio a Cellio.

giovedì 21 maggio 2015

PROPOSTA PERCORSI BICICLETTA VERBANO E CUSIO

CICLABILE DEL TOCE

Lunghezza: 25 km
Tempo previsto: 2 ore
Percorso: pianeggiante
Tipo bici: Mountain Bike
Difficoltà: TC (turistico facile)
Ritrovo: Fondotoce di Verbania
Materiale: Casco, occhiali da sole, borraccia con acqua
Descrizione: facile itinerario lungo le tranquille sponde del Toce; flora e fauna di ambiente fluviale; prevista una fermata ristoratrice alla gelateria di Candoglia.

domenica 18 gennaio 2015

Bettole di Borgosesia

Complimenti sinceri ai volenterosi ragazzi del Velo Club Valsesia organizzatori del ciclo cross di domenica a Borgosesia che come al solito hanno dato anima e corpo per realizzare un evento di ottimo livello.

domenica 28 dicembre 2014

VIGLIANO BIELLESE - 12° prova Ciclocross Master Palzola

Il Ciclocross è una religione, chi non ha fede non può capire perché 140 fedeli, che si sono incontrati a Borgo d’Ale a Santo Stefano, dopo appena due giorni si ritrovano a massacrarsi di fatica nel fango di un prato biellese.

lunedì 8 dicembre 2014

DOWN HILL MOTTARONE Parete Ovest

Come si fa ad andare da Armeno a Gravellona in bici senza passare da Omegna e nemmeno da Baveno ?
Semplice, sali in cima al Mottarone e poi ti sbatti giù dai pilastri occidentali.

sabato 22 novembre 2014

IMPRESE 2014

Eccoci a tirare le somme della stagione e, come è mio costume, ricordare le imprese degne di nota portate a termine con successo.

giovedì 6 novembre 2014

ALCUNE CONSIDERAZIONI TROVATE SUL WEB SULLE MTB DA 29 POLLICI

Peso delle ruote

Un parametro critico delle ruote maggiorate è il peso e la relativa inerzia. Non solo una ruota più grande a parità di componenti pesa di più perchè ha più materiale, ma essendo più grossa incrementa la sua inerzia.

domenica 2 novembre 2014

Bornate di Serravalle Sesia

Un po’ di elementare Controllo di Gestione  

Scusate la deformazione professionale ma, analizzando le classifiche, volevo fare alcune considerazioni di contabilità analitica elementare sulla doppia gara di Bornate del 1 e 2 novembre.

domenica 5 ottobre 2014

GIRO DEL TRIANGOLO LARIANO

Grandioso giro in Bici da corsa con la mia famiglia:

sabato 16 agosto 2014

Valstrona - Valsesia MTB Extreme

Omegna – Campello – Passo dei Rossi – Valsabbia – Valmastallone – Pozzallo -
Camasco – Passo del Ranghetto – Tobruk – Laghetti di Nonio – Omegna
70 km – 2700 m dislivello – 11 ore e 30 minuti compresa pausa trattoria

Massimo, Maurizio, Gianni, Alberto, Ivan, Lucio, Claudio, questi sono i nomi dei 7 cicloalpini che hanno compiuto l’impresa della stagione.

domenica 6 luglio 2014

BASTIA – PORTO TORRES IN BICICLETTA

Omegna – Stresa km 17
Stresa – Genova in treno
Genova – Bastia in nave

domenica 13 aprile 2014

Egro di Cesara (VB) RANDOEE DEL LAGO D’ORTA IN MOUNTAIN BIKE

SOLIDARIETA’ AGLI AMICI DI CORNELIA DE LANGE

Con partenza e arrivo a Egro di Cesara, si è svolta domenica la prima edizione della Randonèe del Lago d’Orta in Mountain Bike, organizzata dalla ASD IRIDE CYCLING TEAM con il patrocinio del Comune di Cesara e la collaborazione del Circolo Fantini di Egro.

domenica 2 febbraio 2014

Golasecca (VA) Campionato Italiano Ciclocross Staffetta

Il paradiso dei ciclocrossisti non è in cielo ma è a Golasecca.
La Tenuta Tovaglieri infatti è meravigliosamente adagiata tra colline pratose e vigneti, tanto spazio, grande accoglienza, grande location, percorso al top, un vero paradiso.

sabato 30 novembre 2013

2013 L’anno delle imprese

Hotel Croce Bianca

Ci sono stagioni ciclistiche che passano in sordina, strette fra il tran tran quotidiano degli allenamenti, le gare del Master alla domenica con i ragazzi che si piazzano bene nelle categorie, l’escursione del sabato, qualche socio che realizza i soliti sigilli del VCO (triti e ritriti), magari una Nove Colli (corta) tanto per rompere la monotonia, una uscita di gruppo in mtb sulle nostre montagne (al massimo due), ma niente di più, niente di strabiliante, nulla che stuzzichi l’appetito del cicloamatore, che scateni la fantasia e la voglia di avventura, niente sale nella zuppa.

giovedì 25 aprile 2013

Cavallirio - Una bella Gran Fondo alla portata di tutti

Una gran fondo inedita quella svoltasi il giorno della Liberazione sulle dolci colline di Cavallirio (NO), in una splendida quanto rara giornata di sole in questa piovosa primavera,

sabato 30 marzo 2013

Tre gare “umide”

Domenica 17 marzo 2013 Sesto Calende

Sono le 6:30 mi alzo, stà nevicando, sento il Massimo, sento il Marco: “stiamo a casa…” mi dicono, ritorno a letto, mi giro dall’altra parte. Prima di riaddormentarni penso a nonno Arnaldo, mi spiace per lui, le avevo promesso di andare a Sesto, pazienza, capirà …

domenica 10 marzo 2013

Pratolungo di Pettenasco - I ragazzi trascinatori del gruppo Iride

Vincere è già difficile ma ripetersi è difficilissimo.
Deve essere stato l’entusiasmo generato dalla prima vittoria Iride della scorsa settimana che ha stimolato altri atleti Iride a venire a cimentarsi in questa seconda prova del Master MTB 2013 oppure il tifo da Giro d’Italia messo in scena dai supporter Iride capitanati da Gianni Borgatta e Paolo Frigerio che, con le famiglie, hanno allestito la curva Iride con tanto di trombe, bandiera e campanacci, fatto sta che uno tsunami di atleti Iride ha invaso Pratolungo ieri mattina. Eravamo senz’altro lo squadrone più numeroso e anche quello tra i più competitivi.

domenica 3 marzo 2013

Maggiora (NO) - Cronaca di un successo della Iride

Il bellissimo frontale tardo barocco della chiesa parrocchiale di S. Spirito, benché rivolto verso ovest, si illumina di un caldo colore giallo tenue già al mattino presto. Chissà come sarà verso sera, al tramonto … penso mentre attraverso il paese con l’auto inseguito dalla carovana di auto della Iride Cycling Team.

martedì 12 febbraio 2013

A PROPOSITO DELLA REGOLA DEGLI SCARTI

Gent.mo A.
ti scrivo questa nota per comunicarti il mio disappunto per come è stata gestita la classifica del Campionato Provinciale Ciclocross Novara della stagione appena conclusa ad Auzate.

martedì 8 gennaio 2013

Cesara - L’uomo che respirava soddisfatto

Camminava da solo quell’omone buono che, la mattina della nostra gara organizzata a Grassona il giorno di Pasquetta del 2006, entrava nella Capannina di buon ora ad assistere alle operazioni di iscrizione degli atleti.

domenica 2 dicembre 2012

Comazzo

Sicuramente è valsa la pena di fare 300 km (150 andata e 150 ritorno) e 4 ore di macchina per andare in questa per noi sperduta ma ridente località lombarda sulle rive dell’Adda.

sabato 3 novembre 2012

Borgosesia

Che pasticciaccio le premiazioni di Borgosesia !
Un vero peccato perché fino a quel momento era filato tutto liscio e la manifestazione andava a meraviglia:

giovedì 1 novembre 2012

Santhià (VC)

La festa del Master Palzola il giorno dei Santi ha fatto tappa a Santhià e, come era prevedibile, solo considerazioni positive si possono fare in questa occasione.

sabato 6 ottobre 2012

Orago, ricordi che mi tornano in mente durante lo svolgersi delle premiazioni del MASTER MTB

La festa del Master è in pieno svolgimento, Carmine dirige egregiamente il vapore della macchina delle premiazioni, campioni e campioncini vecchi e nuovi uno dopo l’altro indossano le maglie del primato, la bella miss posa per le foto,

Orago (VA)

Il nostro “Tempio” di Orago è addobbato a festa.
Come ogni anno ci ritroviamo per questa premiazione che è diventata quasi una “funzione religiosa” e la nostra religione è il ciclismo off-road.

sabato 28 luglio 2012

Oropa

Sono stato due volte a Cesenatico sulla tomba del Pirata ed ogni volta mi è tornato alla mente quel giorno di Oropa del 1999 dove, grazie a lui, ho vissuto dal vivo forse la più grande impresa sportiva a cui mi sia mai capitato di assistere.

domenica 24 giugno 2012

Campionato Italiano UDACE Mountain Bike San Maurizio al Lambro (MB)

Borella e Pirozzini centrano il podio delle rispettive categorie.

A San Maurizio al Lambro, nel Parco Valle del Lambro, Comune di Cologno Monzese, provincia di Monza e Brianza, domenica 24/6/12 si sono svolti i Campionati Italiani UDACE di MTB che hanno visto tra i protagonisti anche due atleti portacolori della provincia del VCO.

giovedì 17 maggio 2012

Omegna, serata di beneficenza

Se andate su wikipedia a cercare “Cornelia de Lange” troverete edotte terminologie mediche che narrano un mondo di sofferenze che alcuni bambini devono sopportare per la malasorte che la natura, a volte matrigna, ha loro attribuito.

domenica 22 aprile 2012

Burolo

Ci sono cose bellissime per cui ci vuole molto tempo per la loro realizzazione.

domenica 15 aprile 2012

Prerro di Pogno

Quando i il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Solo un pugno di irriducibili hanno sfidato oggi la gara forse più dura della stagione come condizioni meteo.

lunedì 9 aprile 2012

Miasino (NO)

L’Iride Cycling Team espugna Miasino vincendo la classifica a squadre della 6° prova del Master, magistralmente organizzata dalla MTB Omegna, l’altra società ciclistica cusiana che pratica la bici off road.

domenica 1 aprile 2012

Egro di Cesara (VB)

200 concorrenti alla gara di Mountain Bike di Egro, frazione di Cesara, valevole come prova di Campionato Provinciale UDACE Novara e Verbania oltre che facente parte del più vasto Master MTB che coinvolge anche altre 4 provincie tra Piemonte e Lombardia: Varese, Milano, Biella e Vercelli.

domenica 25 marzo 2012

Borgo D´Ale fiori rosa ...

Fiori rosa, fiori di pesco …” chiunque non sia della categoria Primavera o Debuttanti si ricorda questa eterna canzone di Lucio Battisti. E’ la prima cosa che mi è venuta in mente quando, dopo l’ultimo cavalcavia all’ingresso del paese, ho visto un mare di peschi in fiore che sprigionavano tutta la loro potenza di colore rosa in contrasto con la livida alba dell’ora legale.

giovedì 16 febbraio 2012

NOVE COLLI DEL CUSIO

Percorso di allenamento per la 9 colli senza spostarsi troppo da Omegna.
Questo percorso permette anche un allenamento graduale dei km delle uscite poiché sarà possibile aumentare di un tratto ogni volta
ad ogni passaggio da Omegna (sfondo rosa) per rincasare, fino ad arrivare alla uscita più lunga che prevede il percorso completo.
Il percorso proposto è frutto di uno studio che rispetta il più possibile km. e dislivelli parziali e totali del percorso originale.

domenica 12 febbraio 2012

Auzate (NO)

Sopraluogo venerdì 10 febbraio 2012
Tutto è pronto ad Auzate, sopra la collina di Gozzano, per l’ultima prova del Campionato Novarese di Ciclocross che assegnerà le maglie di Campioni Provinciali UDACE nelle varie categorie di questa durissima specialità invernale della bici off road.

domenica 22 gennaio 2012

Castronno (VA)

Volevo ringraziare pubblicamente l’organizzazione del ciclocross di questa domenica a Castronno che è stata impeccabile sotto tutti i punti di vista.
La temperatura mite di questo strano inverno ha certamente aiutato a godere della bella giornata di sport ma anche l’ottimo percorso, ormai collaudato, nel suo classico tracciato sempre vincente da alcuni anni, impegnativo per gli atleti ma sicuro e molto ben segnalato senza sbavature.

lunedì 26 dicembre 2011

Borgo d’Ale (VC) - Borgo d’Ale vs Borsano 10 – 0

Il maestoso profilo della chiesa di San Michele Arcangelo si delinea all’orizzonte dopo l’ultimo cavalcavia sul lungo rettilineo che entra in Borgo d’Ale, paese conosciuto per le pesche (d’estate) e per i kiwi (d’inverno).

domenica 11 dicembre 2011

Gravellona Lomellina (PV)

Quando a ottobre ho letto Gravellona sul calendario del Master cross ho subito pensato a Gravellona Toce, il paese più vicino a casa mia, chiedendomi chi mai delle squadre locali avesse avuto l’idea di organizzare un Ciclocross a Gravellona.

giovedì 8 dicembre 2011

Bogogno (NO)

Immacolata? NO! … direi piuttosto Primavera! Visto i 17 gradi che segnava ieri il termometro sul cruscotto dell’auto all’arrivo nel teatro del ciclocross di Bogogno, splendido paese del novarese di mezza collina,

sabato 1 ottobre 2011

ASPETTANDO IL CICLOCROSS … ORAGO

Mentre fuori l’ultima festa del Master Mtb era in pieno svolgimento e si succedevano i passaggi dei corridori, tra il chiassoso tifo dei parenti e i bip dei chip sui tappeti, sono entrato in silenzio nel Santuario del Varallino di Galliate ricco di statue di pregievole fattura di artisti del ‘600 e ‘700 (uno di questi fu addirittura un allievo della bottega del Bernini a Roma) raffiguranti scene di vita di Gesù, una specie di Sacro Monte in pianura, ed ho pensato a quante opportunità può offrire questo Master, oltre l’aspetto sportivo, di conoscere il nostro territorio.

giovedì 25 agosto 2011

LA NUOVA DIVISA IRIDE AL PASSO GAVIA (2.621 m.)

La salita al Passo Gavia da Bormio, 25,3 Km per 1.409 metri di dislivello, è classificata per grado di difficoltà 4meno dalla “Guida Lombardia 3 - Passi e valli in bicicletta” (Ediciclo Editore), più che altro per la lunghezza e per l’altitudine che a qualcuno può far mancare il fiato.

lunedì 11 luglio 2011

PASSO SAN MARCO (m. 1992) da Olmo al Brembo

Dopo aver partecipato ad un convegno a Bergamo lunedì 11 luglio sono partito a razzo verso la Val Brembana approfittando di una splendida giornata di sole: destinazione Olmo al Brembo per scalare il Passo San Marco, traguardo che da tempo mi stuzzicava, lungo il tracciato della storica Via Priula che collegava la Val Brembana con la Valtellina.

domenica 10 aprile 2011

Borgosesia (VC)

Bella giornata di sole caldo ma non troppo, il clima perfetto per una gara perfetta.
Perfetta l’organizzazione: bellissimo percorso molto ben segnalato e sorvegliato tra i boschi della Val Sesia;

domenica 6 marzo 2011

Maggiora (NO) - Classifica Migliorativa

Maggiora 2010, Maggiora 2011. Mi sono divertito a fare un confronto delle prestazioni dei piccoli atleti che, ad un anno di distanza, hanno partecipato alla edizione 2011 della prova di Maggiora.

martedì 1 marzo 2011

MASTER 2011 – Il Circo del Fango - ORAGO

Ed eccoci ancora quà, stesso luogo, stesse faccie, volti arcinoti invecchiati di un altro anno, con le rughe appena più accentuate nei cui solchi traspare il fango rinsecchito dei sentieri che, dopo tanti anni di dure battaglie, nemmeno l’idropulitrice potrà ormai più togliere, come un tatuaggio eterno che identifica chi appartiene a questo “Circo del Fango”.

venerdì 17 dicembre 2010

GEO

Ricordo le sue frasi mitiche:

lunedì 13 dicembre 2010

NONNO ARNALDO

Profondo stupore, sgomento e trepidazione per Lorenzo e Arnaldo.
Lorenzo è giovane e forte e ne uscirà benissimo.

domenica 21 novembre 2010

Cavallirio (NO) - ho visto …

Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare.
Ho visto gironi di fango dove bikers dannati si torcevano in eterno avviluppati ai telai delle loro povere bici.

domenica 14 novembre 2010

Lurate Caccivio (Como)

Era un’altra di quelle giornate da starsene in casa tutto il pomeriggio a guardare la tv o al massimo a fare una passeggiatina all’ipermercato.

domenica 17 ottobre 2010

Paruzzaro (NO)

Bel percorso, ottimo ristoro, buone premiazioni, meritevole di lode anche il cross bimbi, BRAVO Valsesia!
Come nella prima prova ad Egro anche quì a Paruzzaro la qualità del Trofeo Garbo GM Ceramiche si mantiene molto alta.

sabato 18 settembre 2010

NUOVO CICLOCROSS “GARBO/GM CERAMICHE” ORAGO

PREMESSA
Quando l’amico Carmine mi ha invitato alla presentazione del nuovo master di ciclocross ho accettato con entusiasmo, se non altro perché sono anni che lo seguo con passione in tutte le sue iniziative, come quella avvincente di fornire al movimento Udace la tecnologia dei chip che ci ha consentito di fare un enorme salto di qualità con tempi rapidissimi e precisi. Ma stasera non parliamo di mtb, ma di un’altra disciplina, povera e umile, che il gruppo di Carmine, del quale mi onoro di appartenere, ha portato a ritagliarsi un look serio e dignitoso in un clima sereno ed amichevole, difficilmente clonabile e ambito da tutti.

venerdì 10 settembre 2010

FAUNIERA-COLLE DEI MORTI (2.480 m.): I MONTI DI DIO

Nei pressi del Santuario di San Magno in Valgrana c’è un cartello su una curva che recita così: “Scendi adagio! Conserva la serenità del Santuario e dei monti di Dio”. A me, per la verità, questo invito non serve granché, visto che in discesa sono prudentissimo.

mercoledì 1 settembre 2010

PASSO DELLO STELVIO (2.760 m.) DA PRATO ALLO STELVIO: 48 TORNANTI VERSO IL CIELO

Mercoledì 1° settembre ho lasciato la Fiera di Verona nel primo pomeriggio e mi sono subito diretto a vele spiegate verso Trento e Bolzano. Tre ore in auto, prima in autostrada e poi sulle strade che tra sterminate piantagioni di mele da Merano portano a Prato allo Stelvio. Un piano preordinato in tutti i minimi particolari.

giovedì 5 agosto 2010

GITA AL MONTE AMIATA CON UN GRANDE VIB (“Very Important Biker”)

Anche quest’anno le mie vacanze estive in Toscana all’Argentario sono state caratterizzate da alcune belle pedalate. La classica salita all’alba sino alla Punta Telegrafo passando per il convento dei Frati passionisti, ripetuti circuiti della strada panoramica del promontorio, una bella escursione andata e ritorno dal Poggio Fondoni a precipizio sino al Mar Morto e alla Cala Piccola. Ma l’estate 2010 rimarrà soprattutto indimenticabile per una bella impresa ciclistica per me assolutamente inedita nell’entroterra Maremmano, per di più effettuata assieme ad un eccezionale VIB (“Very Important Biker”).

martedì 13 luglio 2010

SULLE STRADE DEL TOUR DE FRANCE - COL DE LA MADELAINE (2000 m.)

L’impresa più dura non è stata pedalare fino in cima al mitico passo di cui parlerò oggi ma raggiungere da Milano il punto di partenza per il Col de La Madelaine, un piccolo centro abitato chiamato Pas de Briançon, poco più di quattro case sperdute alle porte della bassa Tarentaise.

venerdì 9 luglio 2010

Omegna-Alpe Devero

Chi la dura la vince: alla terza volta finalmente riesco ad arrivare in bici all’Alpe Devero dopo essere stato respinto la prima dal temporale e la seconda dalla mancanza di tempo.

QUAGGIONE UNDER 55

Cari soci,
visto che siamo circa a metà stagione e quindi nel pieno della forma, vi ripropongo una classica che non muore mai: Omegna–Quaggione. Mi sono divertito a spulciare i tempi dei Soci Iride che negli anni hanno espletato questa epica salita fuori porta sotto i 55 minuti (tempo ufficiale di gara).

mercoledì 7 luglio 2010

Dezzo di Scalve-Passo del Vivione-Dezzo di Scalve-Passo della Presolana

Dopo alcuni appuntamenti di lavoro al “Km Rosso” nei pressi di Bergamo, parto per una bella impresa ciclistica da tempo programmata.

lunedì 5 luglio 2010

Alpe Devero-Diga di Morasco-Goglio

Dopo due rilassanti giorni di vacanza in montagna sono partito in bicicletta alle 10:30 dall’Alpe Devero in direzione della Cascata del Toce. L’idea iniziale era di raggiungere la meta e poi rientrare direttamente ad Omegna in bici, ma poi nel corso della giornata, come dirò più avanti, ho cambiato programma.

venerdì 2 luglio 2010

Omegna-Baceno, 2 luglio 2010

Tornato dal lavoro verso mezzogiorno, ancora un po’ appesantito dalla salita del giorno precedente, viste le condizioni di bel tempo, mi sono detto: perché non raggiungere la nostra casa all’Alpe Devero in bicicletta? Così ho convinto la famiglia a salire in montagna per il week-end separati: io in bici, loro in auto.

giovedì 1 luglio 2010

Chiavenna-Passo del Maloja-Chiavenna

Quando sembra che la stagione ciclistica sia indirizzata in modo poco positivo e ci si sente un po’ giù fisicamente e moralmente, può capitare un momento magico che cambia completamente lo stato d’animo e fa ritrovare nuovi stimoli.

giovedì 27 maggio 2010

SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA GUARDIA (804 m. slm) Genova

Salita da Geo
Lunghezza: Km 8,1
Dislivello: 729 m.
Grado di difficoltà 4°
Pendenza media: 9%
Pendenza massima: 17%

domenica 23 maggio 2010

Daverio (VA) - A DAVERIO E’ MANCATA LA SICUREZZA

Caro Stefano e stimm.mo HR TEAM BORTOLAMI,
Ci dispiace immensamente per il brutto infortunio capitato al Vs. atleta Antonino (n°125) e speriamo di cuore che si possa rimettere in forma al più presto.

martedì 27 aprile 2010

SUPERBONUS STORY

2000 GF Elba Ovest (Elba) MTB
Borella, Borgatta, Annibale, Barbero (4)

sabato 9 gennaio 2010

STORIA DEL MASTER MTB

GLI ANTIPODI
Eravamo negli anni ’90, la Paola Pezzo macinava un’olimpiade dietro l’altra, Palhuber era Campione del Mondo e noi biker della domenica, sulla spinta dell’entusiasmo per questa nuovo ciclismo off road, ci rifugiavamo nelle garette sottocasa a competere per il Campionato Provinciale.

mercoledì 6 gennaio 2010

Casale Monferrato

Percorso bellissimo! Tecnico, duro e accattivante ma mai pericoloso.
Ottima idea la variante più soft per i Primavera che evitavano così la scalinata.

domenica 3 gennaio 2010

Mercurago (NO)

C’è una cosa che accomuna mio figlio Biagio con il grande circuito del Master Mtb: la data di nascita. Infatti nell’anno del decennale del Master anche Biagio può finalmente partecipare attivamente con il tesserino UDACE Primavera a questo circo di colori e di sport.

venerdì 28 agosto 2009

I MIEI APPENNINI - Bedonia (PR)

Si dice che qualche anno fa un tipo un po’ svitato appassionato e proprietario di animali esotici abbia liberato una pantera nera nella zona del Monte Penna, selvaggia montagna sulla cresta spartiacque tra Emilia e Liguria.

lunedì 10 agosto 2009

Ma le prove di Campionato Provinciale VCO Mtb non erano due?

All’inizio della stagione gli accordi mi pare che erano questi: Quarna (Polisportiva Pettenasco) e Altoggio (Il Ciclista). La seconda prova era in forse poiché non si sapeva ancora se Calvetti l’avesse organizzata. In caso negativo Quarna sarebbe stata prova unica di Campionato Provinciale. Poi dall’Ossola ad aprile è arrivata la conferma di Altoggio quindi sono state confermate le due prove.

sabato 1 agosto 2009

Quelli dell’MP3

Premesso che adoro la buona musica, ascolto abitualmente musica e sono stato anche un discreto musicista in gioventù (a differenza di molti ascoltatori indefessi che non sanno nemmeno dove si trova il DO sulla tastiera), non capisco, ma veramente non capisco, quelli che vanno in giro in bici da corsa con le cuffiette del lettore MP3 ficcate nelle orecchie.

domenica 19 luglio 2009

PIRENEI 2009. LA ROUTE DES COLS (dal Col d’Aubisque al Col du Peyresourde)

Questo è il resoconto di una gita programmata da tempo e studiata sin nei minimi particolari a cui tenevo molto. Partenza con la famiglia il 14 luglio alla volta Pirenei. Due giorni di sosta rilassante nella città fortificata di Carcassonne per spezzare l’interminabile viaggio in auto dall’Italia. Poi la sera del 16 luglio, dopo una visita nel pomeriggio a Lourdes, finalmente arriviamo ad Arras en Lavedan, piccolo borgo ai piedi del Col du Soulor.

martedì 2 giugno 2009

Lozzolo (VC)

La giornata comincia nel migliore dei modi, temperatura perfetta, sole ma non troppo caldo, cielo azzurro terso. Dall’auto sul Piano Rosa procedendo da Borgomanero verso Gattinara si distinguono perfettamente tutte le punte dei 4000 all’orizzonte:

martedì 19 maggio 2009

Giro d’Italia 2009 Tappa Cuneo-Pinerolo

Il giorno atteso è arrivato: oggi c’è la tappa del Sestriere, anche se monca rispetto al tracciato programmato in origine.  Vado a vedere il Giro, così festeggerò il mio 53esimo compleanno.

venerdì 1 maggio 2009

PRIMO MAGGIO TRA I MONTI Quarna

Mountain bike in lingua inglese ha un significato ben preciso e cioè: “bicicletta da montagna”.

domenica 26 aprile 2009

OMEGNA-COLMA DI AROLA-VARALLO-CARCOFORO E RITORNO

Km 108; dislivello 2.150 metri circa (conteggiando i saliscendi)

Splendida gita primaverile (effettuata in aprile in una giornata soleggiata e calda) vivamente consigliata a tutti i bikers della Iride. E’ sufficiente un minimo allenamento di fondo tale da consentire il ritorno senza boccheggiare sulla Colma di Arola. Provviste: basta una merendina (da mangiare a Rimasco) e un panino al prosciutto (a Carcoforo); un litro d’acqua e un succo di frutta all’andata; un litro d’acqua al ritorno.

lunedì 13 aprile 2009

Omegna - GRAN FONDO LAGO D’ORTA – UN LAGO DI COLORI

Che le previsioni meteo promettessero bene eravamo stati informati,
che il blasone del  Campionato Italiano attirasse più bikers della solita garetta della domenica ce lo aspettavamo,

domenica 15 febbraio 2009

Auzate (NO)

L’anno scorso sono partito da casa mia (Omegna) in bici con lo zaino sulle spalle, sono giunto ad Auzate, ho fatto la gara classificandomi dignitosamente e, sempre in bici, sono tornato fino a casa … ero evidentemente in forma.

mercoledì 31 dicembre 2008

Classificazione delle gare 2008 in base alla difficoltà

Classificazione delle gare di Mtb affrontate nel 2008 tenendo conto dei dislivelli, del tipo di terreno, del livello tecnico dei tracciati e della lunghezza dei percorsi.

lunedì 8 dicembre 2008

Cavallirio (NO)

Mia nonna mi narrava sempre una filastrocca popolare che riassumeva un pelegrinaggio che i contadini del novarese facevano a piedi i giorni 14 e 15 agosto di ogni anno in onore della Madonna Assunta in cielo. Recitava: “Fara, Sizzan, Ghem, Rumagnan, Boca, Magiura, Cavalin par sura” (traduzione: Fara, Sizzano, Ghemme, Romagnano, Boca, Maggiora, Cavallirio per ultimo).

sabato 25 ottobre 2008

Egro di Cesara

97 crossisti si sono trovati sabato 25 ottobre a darsi battaglia sull’impegnativo tracciato di Egro, amena località meravigliosamente adagiata fra prati e boschi sulle alture del Lago d’Orta.

domenica 12 ottobre 2008

Agrano di Omegna

Caldissimo, terreno asciutto e quasi polveroso, le stagioni non sono più quelle di una volta quando l’estate era estate e l’inverno era inverno. Abbiamo fatto una stagione estiva di gare del Master MTB in mezzo a freddo, acqua e fango e ora, alla prima invernale del Cross, troviamo una giornata tropicale.

domenica 28 settembre 2008

BIAGIO VINCE ALLA MOTTARONINA Baveno (VB)

Nella stessa giornata in cui sono bloccato in casa dalla convalescenza dopo un fastidioso episodio influenzale, Biagio al Parco Avventura di Baveno si prende una bella rivincita rispetto al 5° posto di domenica scorsa nel biellese.

domenica 21 settembre 2008

Oasi Zegna

Approfitto della gara in Mtb FCI di mio figlio all’Oasi Zegna, amena località posta sulla Panoramica Zegna che da Trivero sale a Bielmonte, per mettere nelle mie gambe 61 km. di qualità in bici da corsa con partenza da Omegna e arrivo direttamente sul campo gara.

lunedì 1 settembre 2008

COLLE DELL’AGNELLO: UN CONTO IN SOSPESO

La prima volta che ho fatto il Colle dell’Agnello era la primavera del 2007 in occasione del passaggio del Giro d’Italia poi vinto da Di Luca che quel giorno si aggiudicò anche la tappa all’arrivo di Briançon.

lunedì 18 agosto 2008

Chianti senese

Alcuni giorni di vacanza intorno a Siena di ritorno dal mare sono stati l’occasione propizia per un paio di uscite in bici il mattino presto sulle colline del Chianti. La prima mi ha portato da Castellina a Siena e ritorno.

domenica 17 agosto 2008

Vercelli

Mi hanno cercato gli altri della Iride sabato sera prima ma invano, a casa non c’ero e il cellulare non aveva campo all’Alpe Selviana dove mi trovavo a cena con amici. Ferragosoto c’era un tempo da lupi (sembrava il 15 novembre), sabato impegnato per la tinteggiatura della casa, domenica dovevo assolutamente mettere il sedere sulla bici per qualche ora.

venerdì 15 agosto 2008

Monte Argentario

L’Argentario è un magnifico posto per pedalare su strada, ma anche in MTB specie nell’interno. Dopo tre anni consecutivi di vacanze al mare da queste parti non c’è tratto asfaltato a me ignoto, ma elencherò qui solo le gite più interessanti che consiglio vivamente a tutti i soci Iride.

giovedì 14 agosto 2008

IMBECILLI

Caro Gianluca,
sei stato fin troppo bravo, corretto, educato e … tranquillo.
Io ormai con certa gente prepotente mi sono stufato di essere corretto e li mando direttamente a fare in … anche perché HO PAGATO come loro l’iscrizione alla gara “AMATORIALE” e quindi ho i loro stessi diritti a percorrere il tracciato dove e come più mi aggrada.

domenica 10 agosto 2008

SOPRALLUOGO DELL’EROICA

L’altro ieri ero a Siena già alle 6:30, poi sono salito sino a Castellina in Chianti.

sabato 9 agosto 2008

Madonna del Ghisallo

A volte le escursioni migliori riescono quando tutto sembra improvvisato e male organizzato. Eravamo rimasti in pochi ad aderire alla pazza idea di fare Omegna – Madonna del Ghisallo (Lago di Como) e ritorno in un giorno, una sgambatina di oltre 200 km. con oltre 2000 m. di dislivello, in pochi e poco allenati.

mercoledì 6 agosto 2008

Isola del Giglio

Quest’anno mi sono tolto finalmente la soddisfazione di andare a fare una pedalata anche all’Isola del Giglio. 6 agosto. Partenza da Porto Santo Stefano con il primo traghetto della Toremar alle 7:30.

martedì 22 luglio 2008

IZOARD E GALIBIER 2008: UN VIAGGIO A RITROSO NEL PASSATO

1) Le Monetier-Les-Bains (1.450 m. slm)/Briançon (1.200 m. slm)/Col d’Izoard (2.360 m. slm)

2) Briançon (1.200 m. slm)/Col du Lautaret (2.058 m. slm)/Col du Galibier (2.645 m. slm)/Le Monetier-Le-Bains (1.450 m. slm)

Percorsi 115 Km circa.
Dislivello complessivo : circa 2.800 m. (inclusa la salita alla Ville Haute di Briançon)

domenica 20 luglio 2008

Briga Novarese (NO)

All’arrivo vedo il mio amico Poletti Roberto impegnato nell’organizzazione della gara e capisco che non parteciperà: “bene!”, penso “un veterano in meno che mi stà davanti oggi … ho già guadagnato una posizione ancora prima di partire!” ma poi vedo la griglia dei veterani: tutti i più forti, i più agguerriti, i più numerosi: Oglina, Carfora, Cerruto e compagnia. Metto da parte i sogni di alta classifica e mi appresto al calvario domenicale.

giovedì 17 luglio 2008

PEDALATE NEGLI APPENNINI DELL’ITALIA CENTRALE - BEVAGNA

Bevagna (210 m. slm)-Assisi (506 m. slm)
Bevagna (210 m. slm)-Montefalco (473 m. slm)

dislivello complessivo: 559 metri; circa 65 Km percorsi

Alla vigilia del Convegno di Symbola che si terrà domani qui a Bevagna, a cui sono stato invitato per tenere la relazione di apertura, durante la pausa del pranzo mi godo un’ultima uscita in bici nella piana alluvionale umbra.

mercoledì 16 luglio 2008

PEDALATE NEGLI APPENNINI DELL’ITALIA CENTRALE - NORCIA

Norcia (604 m. slm)-Forca di S. Croce (813 m. slm)-Forca Canapine (1.541 m. slm)
Bivio per Forca Canapine (1.400 m. slm circa)-valico per il Piano di Castelluccio (1.500 m. slm circa)
Piano Grande di Castelluccio (1.257 m. slm)-Castelluccio di Norcia (1.452 m. slm)
Piano Perduto (1.300 m. slm circa)-Passo di Gualdo (1.496 m. slm)
Piano Perduto (1.300 m. slm circa)- Castelluccio di Norcia (1.452 m. slm)
Piano Grande di Castelluccio (1.257 m. slm)-Forca di Presta (1.536 m. slm)
Piano Grande di Castelluccio (1.257 m. slm)- valico per il Piano di Castelluccio (1.500 m. slm circa)-Norcia (604 m. slm)

dislivello complessivo: 2.102 metri; circa 85 Km percorsi

La giornata inizia pigramente con una visita ai vigneti e alla azienda vitivinicola del Gruppo Lungarotti accompagnato dalla gentile signora Chiara, figlia del fondatore, che guida con decisione la sua Volvo 4x4 sugli sconnessi sterrati delle colline di proprietà.

martedì 15 luglio 2008

PEDALATE NEGLI APPENNINI DELL’ITALIA CENTRALE - LA LIMA

la Lima (454 m. slm)-Passo dell’Abetone (1.388 m. slm)
la Lima (454 m. slm)-Passo dell’Oppio (821 m. slm)

dislivello complessivo: 1.301 metri; circa 50 Km percorsi

Escursione compiuta approfittando di un viaggio di lavoro da Milano a Perugia, grazie ad una sveglia alle prime luci dell’alba, sottraendo dunque prezioso tempo al sonno. La bici richiede questi sacrifici ma poi li ripaga abbondantemente.

mercoledì 9 luglio 2008

IL BREVETTO DEI DUE SAN BERNARDI

Bivio per la Valpelline (786 m.)-Passo del Gran San Bernardo (2.473 m.)
Pré-Saint-Didier (1.014 m.)-Passo del Piccolo San Bernardo (2.188 m.)

Dislivello complessivo: 2.861 m.
percorsi in bici: 109 Km

domenica 22 giugno 2008

RANDONEE DEL FRONTALIERE

Km 281, dislivello 4.500 metri circa (Passi del Sempione, di Nufenen e Centovalli)

Causa maltempo e varie malattie mi sono allenato davvero poco quest’anno, ma la Randonnee del Frontaliere (Villadossola-Passo del Sempione-Briga-Nufenenpass-Bellinzona-Centovalli-Viladossola di ben 280 Km) era già in programma da tempo e l’ho tentata comunque.

domenica 25 maggio 2008

Oira – Laghetti di Nonio

Alle 6:00 mi sveglio con l’intenzione di andare a Galliate a fare la prova del Master Mtb ma … piove ancora, chissa che fango ci sarà, penso e torno a letto. Finisco col fare un giretto del lago alle 10:00 insieme a Lucio (con salita Madonna del Sasso) per un totale di 44 km su strada umida ma senza pioggia.
Ma è al pomeriggio che succedono due gradevoli sorprese:

domenica 18 maggio 2008

BABY CUP MTB FCI Novara

Dopo 2 giorni di pioggia ininterrotta il tracciato del Parco della Resistenza di Novara è molto pesante e l’erba, con il passaggio continuo delle bici, si trasforma ben presto in una poltiglia fangosa dove sembra di spingere la Mtb in salita anche nei piani.

domenica 11 maggio 2008

BABY CUP MTB FCI Domodossola (VB)

Un tracciato divertente quello della Prateria di Domodossola, con doppia gobbetta dopo la partenza che mette in difficoltà anche i migliori G6.

giovedì 8 maggio 2008

SALITE PIACENTINE - Piacenza

La mia personale Granfondo “piacentina” in solitaria è andata bene nonostante la scarsa forma: 90 Km e 2.453 m di dislivello.

domenica 4 maggio 2008

Varallo Pombia (NO)

La sveglia a casa Lombardi suona alle 5:00 perché il piccolo Giovanni (giovane promessa ex Iride) oggi corre a Torino una importante gara FCI insieme al suo Team (Pedaleossolano) e tutto il resto della famiglia invece si prepara alla nuova avventura ciclistica di 90 km in quel di Varallo Pombia.

domenica 27 aprile 2008

Vignone (VB)

Un tracciato di grande divertimento quello di Vignone, duro ma non troppo, tecnico ma non troppo, strappetti durissimi ma brevi, alternati da tratti in falso piano dove si poteva comodamente tirare il fiato. Discese anche impegnative ma mai pericolose. Piccoli tratti fangosi che hanno reso un pizzico più hard tutto il contesto comunque sempre entro i limiti della sicurezza.

domenica 20 aprile 2008

Colazza (NO)

Non sò cosa ne pensano gli altri amici “bisonti della domenica” di questo tracciato di Colazza, ma di certo è uno di quei percorsi per veri bikers che non se ne trovano spesso.
E’ pur vero che, quando le gare si svolgono in zona Mottarone (vedi Agrano il 6 aprile o la GF Lago d’Orta il 24 marzo) non sono mai passeggiate per signorine e piuttosto esprimono quanto di meglio si può trovare in difficoltà tecniche e durezza dei tracciati nell’ambito delle ruote grasse.

domenica 6 aprile 2008

I PICCOLI ATLETI DELLA SCUOLA MTB LAGO MAGGIORE ESORDISCONO A INVORIO (NO)

E’ una tipica giornata primaverile quella che accoglie i piccoli concorrenti della baby cup MTB FCI ad Invorio (NO) domenica 6 aprile 2008. Un sole che fa capolino a tratti dietro nubi minacciose e che scalda l’aria fuori misura alternato da freddi improvvisi con gelide folate di vento.

mercoledì 27 febbraio 2008

CARO PAOLO

nel vorticoso incedere dei nostri impegni quotidiani non abbiamo mai l'occasione di incontrarci per parlare con la dovuta calma. In ufficio poi è da un pò di tempo che non riusciamo nemmeno a sentirci (a parte
qualche fugace telefonata).

sabato 1 dicembre 2007

MOMENTI 2007

LA PREVOSTURA con Gilberto Simoni, la Cicloturistica UILDM San Vito con tantissimi soci Iride, ...
Come dimenticare questi ed altri momenti della stagione che volge al termine.

domenica 23 settembre 2007

Lessona (BI), GF LA PREVOSTURA

Gilberto Simoni, Borella, Borgatta e Frisone prima della partenza … ci siamo battuti con onore

mercoledì 12 settembre 2007

Il “Trittico del Mortirolo”

Era da alcuni giorni che aspettavo che il tempo si stabilizzasse. Finalmente si era messo al bello, così martedì 11 settembre pomeriggio ho lasciato Milano in auto diretto in Valtellina, con la bici nel bagagliaio.

sabato 8 settembre 2007

Salite estate 2007

E’ iniziata così una lunga serie di colli e salite estive, tra cui:

giovedì 5 luglio 2007

Col de Vars, Col de la Bonnette, Colle della Maddalena

Desideroso di rifarmi dopo la sfortunata avventura alla 4 Colli Fausto Coppi, già meditavo qualche nuova impresa per un completo riscatto.

domenica 1 luglio 2007

Colle della Lombarda

Se mi avessero detto, mentre mi appoggiavo esausto ad una cascina lungo la strada tra Costigliole Saluzzo e Cuneo alle 3 e mezza del mattino, che di lì a poche ore sarei risalito sulla bici per scalare il Colle della Lombarda, avrei sicuramente pensato che era pura pazzia.

sabato 30 giugno 2007

Brevetto incompiuto della 4 Colli Fausto Coppi – Preparativi e delusione finale


Alla grande impresa della 4 Colli Fausto Coppi mi sono avvicinato allenandomi poco, ma con uscite di qualità. Confido poi sulla mia ormai collaudata resistenza.

giovedì 24 maggio 2007

Giro d’Italia 2007 – Colle dell’Agnello

La mia estate ciclistica 2007 comincia ufficialmente il 24 maggio, con la tappa del Giro d’Italia che passa dal Colle dell’Agnello e dall’Izoard per arrivare a Briançon.

sabato 18 novembre 2006

2006: MOMENTI DI GLORIA

GRANDE CICLOTURISMO NELLA STAGIONE 2006

- OROPA su strada andata e ritorno
- SCATTA MINOIA in mtb dal Devero al Vannino

Ancora e sempre cicloturismo, anche un po’ estremo forse…, ma sempre cicloturismo. Momenti di gloria da raccontare ai nipotini quando saremo vecchi (per ora siamo ancora giovanissimi!).

lunedì 14 agosto 2006

OROPA

OROPA (BI) 170 Km.: Capponi, Annibale, Frigerio, Beltrame, Borgatta, Ciapponi, Viganò.

lunedì 7 agosto 2006

SCATTA MINOIA

SCATTA MINOIA (Devero-Vannino): Bottiroli, Femia, Frigerio, Segala, Annibale, Beltrame, Ciocca, Ottoni.

domenica 9 luglio 2006

QUEL MONDIALE DI CALCIO SUL MONT VENTOUX

Il made in Italy conquista il Ventoux

Spesso gli italiani riscoprono il loro sentimento di identità nazionale in occasione di importanti vittorie sportive.

BREVETTO “CLUB DES CINGLÉS DU MONT VENTOUX” Sault (Provenza)

BREVETTO “CLUB DES CINGLÉS DU MONT VENTOUX”:
“CLUB DEI FORZATI DEL MONT VENTOUX”
UNA GIORNATA MEMORABILE
Il 9 luglio 2006 resterà, almeno per me, una giornata indimenticabile. Non solo perché la nazionale italiana di calcio ha conquistato il suo quarto Campionato del Mondo battendo la spocchiosa Francia, ma anche perché in terra di Francia oggi io ho conquistato il prestigioso brevetto ciclistico del “Club des Cinglés du Mont-Ventoux”: una grande impresa a cui pensavo da tempo.

domenica 2 luglio 2006

GRANFONDO FAUSTO COPPI 2006 Cuneo

IL MITO DEL FAUNIERA Km. 200, dislivello 4.500 metri
La vigilia è tranquilla.
Arrivo a Cuneo sabato 1° luglio verso le 16:00 dopo più di tre ore d’auto. Il caldo è afoso, il clima tropicale. L’albergo si affaccia direttamente sulla piazza Garibaldi, dove c’è il ritiro dei pacchi gara.

sabato 26 novembre 2005

IMPRESE 2005

Tutte molto impegnative le ciclo escursioni 2005:

sabato 20 agosto 2005

BOCCHETTA BARANCA

traversata Val Sesia - Valle Anzasca, da Omegna ad Omegna, 107 Km ciclabili e il resto … a piedi.

sabato 13 agosto 2005

Passo del Gries con qualche piccolo inconveniente

La mega escursione Baceno-Devero-Arbola-Binn-Goms-Nufenen-Gries-Formazza-Baceno (una passeggiatina di 140 km. circa) intrapresa dai nostri 3 piccoli esploratori, sembra che non si sia conclusa nel migliore dei modi (dipende dai punti di vista).

sabato 9 luglio 2005

Marmotte - Bourg d’Oisans

Km 174 (180 Km sul mio cronometro), dislivello: 4.850 m.
Col du Glandon (al posto della Croix de Fer, la cui discesa non era transitabile), Col du Télégraphe, Col du Galibier, Alpe d’Huez

Le griglie sono disperse tra le vie interne di Bourg d’Oisans. Sono in riva a un piccolo fiume presso un ponte di legno. Qualche italiano qua e là, per lo più emiliani. Freddo. Cielo coperto.

domenica 3 luglio 2005

Maratona dles Dolomites - Corvara.

Percorso corto di 57 Km, 1747 metri di dislivello (Passi Campolongo, Pordoi, Sella e Gardena).

Giornata bellissima con un cielo sereno mai visto prima da queste parti. Straordinario il panorama sul Sassolungo in cima al Sella.

domenica 26 giugno 2005

Gran Fondo Marco Pantani - Aprica.

Percorso medio: Passi Gavia e Mortirolo; km 155; dislivello 3.400 m.
446° assoluto su 740 arrivati; 52° categoria M4 su 90; tempo dallo start 7h49'39"; tempo effettivo rilevato dalla giuria 7h45'35". Senza soste sul mio cronometro: circa 6h55'.

sabato 27 novembre 2004

IMPRESE 2004

LA FOTO

Potevo scegliere uno dei numerosi arrivi celebri (e a volte anche vittoriosi) di qualche nostro forte atleta (e ne abbiamo!); potevo selezionare in prima pagina la foto dell’anno pescandola da uno dei tanti bei momenti di sport che abbiamo vissuto insieme durante la stagione…

martedì 23 novembre 2004

FORTIS (IRIDE OMEGNA) CONQUISTA IL “SUPERPRESTIGIO” DI CICLISMO 2004

TRATTO DA LA STAMPA 23 novembre 2004
Marco Fortis, di Omegna, appartenente all’Iride Cycling Team, Franco Boldini, di Ghiffa, del Gruppo Sportivo Basso Toce, Nadir Martinelli della Verbania Fotoc e Gian Luca Cattrini del Team Vigili del Fuoco VCO sono gli unici atleti del Verbano-Cusio-Ossola ad aver conquistato nel 2004

lunedì 1 dicembre 2003

2003: LA RICONFERMA

Il 2003 è stato l’anno delle riconferme:
riconfermato il titolo di Società Campione Provinciale VCO Mountain Bike (e non è poco);

sabato 12 luglio 2003

FOSSALONE - VERZELLA

Ricordi:

... la strada della Madonna della Verzella che si inerpica diritta e severamente ripida sulla collina di Cireggio, era la sfida che affrontavamo da ragazzi, con vecchie e pesanti biciclette. Come una iniziazione per noi giovani omegnesi appassionati di questo sport, con il cuore in gola, cercavamo di resistere in piedi sui pedali a quelle pendenze estreme che ci portavano dal lago alla montagna in pochi lunghissimi minuti. Era il nostro piccolo Stelvio, senza allontanarci troppo dal centro abitato, dalle nostre case ...

CRONOSCALATA SPRINT FOSSALONE-VERZELLA – 1° edizione

Sabato 12 luglio 2003 alle ore 14:00 ad Omegna si è svolta la 2° prova del Campionato Provinciale VCO Ciclismo Strada della Montagna riservata agli amatori UDACE.

domenica 6 luglio 2003

Serre-Che Luc Alphand, 6 luglio 2003

Dopo la Gran Fondo Campagnolo (22 giugno) e il Trittico Alpino Ticinese (29 giugno), per la terza domenica consecutiva sono impegnato in una "classica" del granfondismo: la Serre-Che Luc Alphand, che prevede due mitici colli, l’Izoard e il Granon.

martedì 14 gennaio 2003

2003: UNA STAGIONE RICCA DI IMPEGNI

Il 2003 ci vedrà impegnati, oltre che sui campi di gara, anche ad organizzare una manifestazione di lustro che si svolgerà il 12 luglio nel centro di Omegna. Nell’ambito del Luglio Omegnese infatti, il Comune di Omegna ci ha chiesto di organizzare un evento sportivo di rilievo per le vie cittadine.

venerdì 29 novembre 2002

2002 UNA GRANDE ANNATA - GRAZIE

Grazie a tutti gli atleti cha hanno dato lustro al nostro team nel corso del 2002 realizzando obbiettivi fino ad ora impensabili.

domenica 21 luglio 2002

CONCLUSO IL CAMPIONATO PROVINCIALE VCO STRADA DELLA MONTAGNA 2002

GRANDE PARTECIPAZIONE AL GIRO DEL LAGO D’ORTA ORGANIZZATO DAL G.S. AGRATE CONTURBIA

Ogni anno a fine luglio il GS Agrate Conturbia La Torbiera organizza un evento cicloturistico ormai divenuto una “classica” nel Piemonte Nord Orientale, con tradizionale conclusione a Quarna Sotto.

sabato 8 settembre 2001

Cronoscalata Valle Cellio: Plello-S. Bernardo (km 8,5, dislivello 470 m. circa; arrivati 60 corridori)

Io e Riccardo Ongaro pensavamo di piazzare un bel colpo, concludendo magari ai primissimi posti questa cronoscalata ed onorando così una stagione per noi molto brillante. D’accordo, la gara era valida anche come Campionato Interregionale Bancari e quindi sulla carta non era da prendere sottogamba. Ma noi pensavamo ingenuamente che, a parte qualche bancario un po’ più veloce della media, in una cronoscalata come questa, localizzata in uno sperduto angolo della Valsesia e mal pubblicizzata, non avremmo trovato molti avversari pericolosi. Invece...

domenica 2 settembre 2001

Gran Fondo del Monte Rosa

Percorso di Gran Fondo di 176 km; dislivello 2.070 m: arrivati 133, 1° Maurizio Bachini davanti a Maurizio Dondoglio.
Percorso di Medio Fondo di 119 km; dislivello 1.780 m: arrivati 265, 1° Roberto Giucolsi davanti a Matteo Crosa Lenz.

domenica 26 agosto 2001

Giro cicloturistico delle 4 Valli organizzato dalla Funtos Bike km 103

Simpatica manifestazione cicloturistica su strada organizzata dalla Funtos Bike di Fondotoce. Giornata di sole, fresca il mattino poi molto afosa (32 gradi centigradi a Santa Maria Maggiore nel pomeriggio). Presenti anche molti atleti in mountain bike.

domenica 22 luglio 2001

Varzo-S.Domenico e Quarna Sotto-Domodossola-Quarna Sotto

Varzo-S. Domenico (2a prova Campionato provinciale strada della montagna, prova unica Campionato regionale strada della montagna), 8 luglio 2001
Quarna Sotto-Domodossola-Quarna Sotto (3a prova Campionato provinciale strada della montagna), 22 luglio 2001


Diversi atleti della Iride hanno partecipato alla seconda e alla terza prova del Campionato provinciale strada della montagna, rispettivamente la Varzo-S. Domenico (detta anche “la Mozzafiato”) e la Quarna Sotto-Domodossola-Quarna Sotto (con cronoscalata agonistica conclusiva da Omegna, località Quattro Strade, fino al Circolo di Quarna Sotto).

Quarna Sotto-Domodossola-Quarna Sotto (3a prova Campionato provinciale strada della montagna 2001)

L’avvio della cronoscalata di Quarna è stato fulminante e già a Cireggio il gruppo appariva fortemente sgranato. Purtroppo, nella bagarre della partenza lanciata presso il bivio delle Quattro Strade non ero riuscito ad inserirmi subito tra i primissimi.

domenica 24 giugno 2001

Medio Fondo ex Diablo, 110 km, Formazza-Cascata del Toce

(Arrivati nel percorso di Medio Fondo di 110 km e 1.467 metri di dislivello: 437. Arrivati nel percorso lungo di 160 km e 2.045 metri di dislivello: 145)

domenica 17 giugno 2001

Crusinallo-Alpe Quaggione, prima prova Campionato provinciale della Montagna (km 11, dislivello 995 m)

La cronoscalata Crusinallo-Alpe Quaggione è la più lampante dimostrazione che il ciclismo, come la matematica, non è una opinione, ma è fatto di elementi oggettivi (forza, capacità, temperamento, duri allenamenti, ecc.). 

venerdì 8 giugno 2001

BICINCITTA’ 2001 ovvero “Giugno Ciclistico Omegnese”

Torna Bicincittà. Anche quest’anno, nella manifestazione organizzata a livello nazionale dalla U.I.S.P. (Unione Italiana Sport per tutti - Lega Ciclismo), saranno coinvolte 150 città sparse in tutte le Regioni d’Italia, che verranno attraversate dalle biciclette. Si tratta della più importante manifestazione ciclistica non competitiva in Italia.

domenica 27 maggio 2001

Stockalper percorso corto (81,2 km), Domodossola-Bognanco

(dislivello complessivo 1.104 m; salite di Montecrestese (da Roledo), di Trontano, di Fomarco e di Bognanco. Arrivati nel percorso corto: 253. Arrivati nel percorso lungo di 158,3 km - comprendente l’Alpe Segletta: 331)

mercoledì 16 maggio 2001

APERTURA DI STAGIONE 2001

BARALE-BARALE

Definire eroici i partecipanti della Barale-Barale del 25 aprile è poco. Un ciclismo da leggenda, 110 Km. (quasi 4 ore in sella !!!) sotto una pioggia sferzante tipo “Giro delle Fiandre”, acqua, freddo, asfalto scivoloso, pericoli dietro ogni curva, fatica, sofferenza estrema e andature altissime del gruppo (48 Km/h in pianura!).

domenica 29 aprile 2001

Medio Fondo Briko -Giro del Mottarone, Arona

(km 110, dislivello complessivo circa 1.300 m)

mercoledì 25 aprile 2001

Barale-Barale (“Barale-Roubaix”) - Trobaso

(km 110, dislivello complessivo circa 870 m)

domenica 1 aprile 2001

Gran Fondo Città di La Spezia 2001 – Percorso corto di 86,7 km

(km 86,7; dislivello complessivo: 1.570 m.; meteo: giornata soleggiata ma estremamente ventosa con raffiche pericolose; arrivati nel percorso corto: 762 corridori; arrivati nel percorso lungo: 899 corridori)

venerdì 23 febbraio 2001

AGONISTA O CICLOTURISTA ?

Partecipare alle gare con una andatura cicloturistica senza l’assillo del tempo tiranno non dipende dal tipo di tessera che si ha in tasca.

Scenario agonistico “IRIDE” 2001

COMMENTI DALLA VICEPRESIDENZA

Assisteremo a numerosi “Campionatini Iride” distinti per categoria.

lunedì 8 gennaio 2001

L’ANGOLO DELLO SCALATORE: Omegna - Loreglia

(altezze di riferimento slm: Omegna centro 295 m.; Canova del Vescovo 412 m.; Germagno 602 m.; Loreglia 719 m.; dislivello complessivo: 424 m.; lunghezza salita da Piazza Beltrami: 7,23 km.)

COMMENTI ALLE STAGIONI 1998-1999-2000

ANNOTAZIONI

Due atleti sempre premiati in tutte le stagioni agonistiche: Barbero Roberto - Annibale Luciano
Un atleta premiato in due stagioni agonistiche: Borgatta Gianni

lunedì 25 dicembre 2000

DALL'ALMANACCO STORICO OSSOLANO

... Non sapevo quante sensazioni si perdono, chiusi nell’abitacolo dell’auto, sulle strade che portano ai monti ...

domenica 24 settembre 2000

L’ANGOLO DELLO SCALATORE - Mottarone (dal versante cusiano)

(altezze di riferimento slm: Omegna 295 m.; Armeno 523 m.; Cheggino 635 m.; Luciago 920 m.; Cortano 1000 m.; Cippo Fornara-Piemontesi 1310 m.; Mottarone 1440 m.; dislivello complessivo 1145 m.; lunghezza salita km. 19,3; oppure da Carcegna, m. 397, lunghezza salita 15,6 km)

domenica 20 agosto 2000

CRISTALP - Verbier (Svizzera)

PERCORSO: 130 Km.

CICLOTURISTICA UILDM S.VITO - Omegna (VB)

PERCORSO: 80 Km.

UDACE CAMBIASCA - Cambiasca (VB)

PARTECIPANTE:                Capra

venerdì 11 agosto 2000

domenica 6 agosto 2000

domenica 30 luglio 2000

UDACE AGRANO - Agrano (VB)

PERCORSO: 19 Km.        

domenica 23 luglio 2000

UDACE ORNAVASSO - Ornavasso (VB)

PERCORSO: 12 Km. a giro              

domenica 16 luglio 2000

CALTIGNAGA - QUARNA

PERCORSO: corto 70 Km., lungo 120 Km

sabato 15 luglio 2000

PARCHI IN TOUR - Umbria

4 gare in 7 giorni

domenica 9 luglio 2000

LA PEDALEDA - Livigno (SO)

- PERCORSO: 42 Km.

CENTOVALLI Omegna (NO)

PERCORSO: 143 Km.

MARATONA DELLE DOLOMITI Pedraces (BZ)

PERCORSO: 110 Km., 3000 m. di dislivello.                                                                           

domenica 2 luglio 2000

venerdì 30 giugno 2000

UDACE SANTUARIO DI BOCA PRESERALE Boca (NO)

PERCORSO: donne 6 Km., uomini 9 Km.                               

domenica 25 giugno 2000

UDACE QUAGGIONE Omegna (VB)

PERCORSO: 11 Km.                                             

domenica 18 giugno 2000

domenica 11 giugno 2000

CONCA D’ORO BIKE - Odolo (BS)

PERCORSO: 43 Km.                                                                       

venerdì 9 giugno 2000

BICINCITTA’ - Omegna (VB)

BICINCITTA’ 2000 ... IO C’ERO

è stato un grande successo
Quest’anno la manifestazione organizzata a livello nazionale dalla U.I.S.P. (Unione Italiana Sport per tutti - Lega Ciclismo) e quì ad Omegna promossa dalla neonata “Scuola Ciclismo da Montagna”, ha riscontrato nella nostra città un seguito che è andato al di la di ogni postiva previsione. Ma ecco i numeri del successo:

domenica 4 giugno 2000

VALLI MONREGALESI - Mondovì (CN)

- PERCORSO: 79 Km.                                                                       

UDACE GIRO DELLE TRE PROVINCIE - Crusinallo (VB)

PERCORSO: 78 Km.
Crusinallo - Cremosina - Grignasco - Prato Sesia - Cavallirio - Maggiora - Orta - Crusinallo

LESSINIA LEGEND - Verona (VR)

- PERCORSO: 125 Km.                                                                       

RAMPIGNADO - Caraglio, Bernezzo (CN)

- PERCORSO: 55 Km.                                                                       

BICINCONTRIAMOCI DONNE - Omegna (VB)

- PERCORSO: 20 Km. (Omegna-Orta-Omegna).                               

domenica 28 maggio 2000

STOCKALPER - Domodossola (VB)

- PERCORSO: 93,6 Km., 1532 m. dislivello (percorso breve).                    

BOSCHILONGA - Uboldo (VA)

- PERCORSO: 30 Km., molto fangoso.               

domenica 21 maggio 2000

sabato 20 maggio 2000

L’ANGOLO DELLO SCALATORE Colma di Arola

(altezze di riferimento slm: Omegna 295 m.; Brolo 409 m.; Nonio 461 m.; Cesara 500 m.; Pianezza 551 m.; Arola 615 m.; Colma di Arola 942 m.; dislivello complessivo 647 m.; lunghezza salita km. 15,6)

venerdì 19 maggio 2000

domenica 14 maggio 2000

domenica 7 maggio 2000

domenica 30 aprile 2000

UDACE Cavandone - Cavandone (VB)

- PERCORSO: 24 Km.                                                                                                                      

martedì 25 aprile 2000

Barale-Barale - Trobaso (VB)

- PERCORSO: 110 Km.                                                                                                                      

domenica 16 aprile 2000

domenica 9 aprile 2000

G.P. Michelin - Alessandria (NO)

- PERCORSO: 41 Km.                                                                                                                      

domenica 2 aprile 2000

Cicloturistica di Primavera - Crusinallo, Omegna (VB)

- PERCORSO: 70 Km.                                                                                           

domenica 26 marzo 2000

giovedì 23 marzo 2000

Prova della Maratona dles Dolomites (“Sella Ronda”)

(altezze di riferimento slm: La Villa 1.421; Corvara 1.522 m.; Passo Campolongo 1.875 m.; Arabba 1.624 m.; Passo Pordoi 2.249 m.; bivio per il Passo Sella 1.848 m.; Passo Sella 2.244 m.; Plan de Gralba 1.624 m.; Passo Gardena 2.121; Corvara 1.522 m.; fonte: sito internet dell’organizzazione della Maratona http://www.maratona-dolomites)

sabato 18 marzo 2000

Domodossola-Cascata del Toce

(altezze di riferimento slm: Domodossola 272 m.; Preglia 288 m.; Crodo 505 m.; Baceno 640 m.; Premia 800 m.; Piedilago 718 m.; Foppiano 939 m.; Fondovalle 1.220 m.; Ponte 1.285 m.; Albergo Cascata del Toce 1.675 m.)

lunedì 6 marzo 2000

E’ nata ad Omegna la “Scuola Ciclismo da Montagna”...

Si chiama “Scuola Ciclismo da Montagna”, è sorta ad Omegna (VB) sul Lago d’Orta, magnifico scenario naturale al centro di numerosi percorsi alternativi off road di alto interesse naturalistico, paesaggistico e storico.

martedì 15 febbraio 2000

Omegna-Quarna

(altezze di riferimento slm: Omegna centro 295 m.; Quattro strade 320 m.; bivio per la pesca sportiva di Quarna Sotto circa 720 m.; Quarna Sotto km. 6 (cippo) 770 m.; Quarna Sopra 866 m.)

sabato 11 dicembre 1999

mercoledì 1 dicembre 1999

STAGIONE AGONISTICA 1999

“LA STORIA INFINITA”

Venti o ventuno? E chi si ricorda più a che numero sono arrivato  con la gara del “Pitillo-day”!
Ma una cosa è certa: tutta colpa del nuovo regolamento se i ritmi imposti dalla classifica sociale sono stati micidiali.

CLASSIFICA UFFICIALE RANKING 1999

Il Ranking è una selezione di otto Gran Fondo scelte tra quelle collocate in località turistiche importanti e con percorsi selettivi ma non proibitivi.

RIEPILOGO STAGIONE 1999

Con l’arrivo dei primi freddi novembrini ma soprattutto dopo la nascita di mia figlia Giulia si è conclusa per me una stagione ciclistica particolarmente turbolenta, disturbata dalla nota frattura al gomito e all’avambraccio causata dalla caduta al giro del Mottarone il 23 maggio.

domenica 31 ottobre 1999

domenica 17 ottobre 1999

Speedylonga - Trescore Balneario (BG)

- PERCORSO: 54 Km.                                                                                                                      

Roc d’Azur - Frejus, Costa Azzurra (Francia)

- METEO: variabile con vento.

domenica 10 ottobre 1999

Bike X-treme - Limone sul Garda (BS)

- PERCORSO: 55 Km., salita pazzesca di 32 Km, discesa estrema di 20 Km.                                  

domenica 3 ottobre 1999

Rally del Pò - Mezzana Corti di Cava Manara (PV)

- PERCORSO: 45 Km., spaccaschiena.                                                                                             

domenica 26 settembre 1999

G.F. del Mottarone - Brovello Carpugnino (VB)

- PERCORSO: 60 Km., fango e fatica, è stata durissima.                                                                   

domenica 19 settembre 1999

G.F. dei Vini Bertinoresi - Bertinoro (FO)

- PERCORSO: 48 Km., molte colline.                                                                                              

G.F. del Brunello - Montalcino (SI)

- PERCORSO: 60 Km., salite dure, pedalabile, scalinata finale. 

Gajalonga - Galliate (NO)

- PERCORSO: 48 Km. di pianura e piccoli dislivelli, un inferno di fango.

domenica 12 settembre 1999

Gran Paradiso Bike - Cogne (AO)

- PERCORSO: 40 Km., saliscendi impegnativi, ambiente stupendo, segnalazioni scarse, tutto pedalabile.

domenica 5 settembre 1999

Tour du Drink - Aymavilles (AO)

- PERCORSO: 28 Km., 13 Km. di dura salita iniziale.

UDACE Madonna del Sasso - Artò (VB)

- PERCORSO: 2 giri da 11 Km., totale 22 Km.

domenica 22 agosto 1999

Cicloturistica UILDM - Omegna (VB)

- PERCORSO: 80 Km., giro del lago di Mergozzo + giro del lago d’Orta.    

sabato 21 agosto 1999

Trofeo Alpe Capraga - Premosello Chiovenda (VB)

- PERCORSO: 20 Km., 10 Km. di piano + 10 Km. di salita durissima.  

sabato 14 agosto 1999

UDACE Ornavasso - Ornavasso (VB)

- PERCORSO: 30 Km., salita ai Fortini e discesa dal Boden per 2 volte, molte pozze sulla piana del Toce.

venerdì 13 agosto 1999

Omegna-Milano(p.zza Duomo)-Omegna

- PERCORSO: 220 Km., andata Sesto Calende-Gallarate-Rho-Pero, ritorno Arluno-Castano Primo-Oleggio.

domenica 1 agosto 1999

Escursione Sociale - Campello Monti, Valle Strona (VB)

- PERCORSO: 23 Km. salita, gran fondo a tavola, 23 Km. discesa (in discesa vanno anche i sassi).

UDACE Varzo - Varzo, Val Divedro (VB)

- PERCORSO: 27 Km. molto impegnativi

sabato 31 luglio 1999

LA IRIDE IN AMERICA

Due spedizioni in USA per la IRIDE MTB; la prima formata dal Direttore Sportivo Cerutti e dai due Consiglieri anziani Barbero e Annibale, la seconda formata dal Vicepresidente Rastellotti M. con consorte.

martedì 27 luglio 1999

UDACE Santuario di Boca - Boca (NO)

- METEO: preserale, sereno e caldissimo.

domenica 25 luglio 1999